ATTENZIONE
SE SEI UN NUOVO UTENTE, TI PREGHIAMO DI VISIONARE IL REGOLAMENTO E DI PRESENTARTI IN "PRESENTAZIONE NUOVI ISCRITTI"!

Lampadine per studio/lettura?

dedicata ad argomenti vari del settore o meno, unica sezione dove si può andare off-topic

Lampadine per studio/lettura?

Messaggioda Patrick » 23/09/2017, 9:38

Ciao a tutti,

ho deciso di aprire un post qui perchè - incredibilmente - non ho trovato assolutamente nulla dopo ore passate a cercare con Google. E' la prima volta in anni che mi capita, e spero che in questo forum possa trovare una risposta al mio dubbio.

LA domanda è semplicissima: ho una lampada da scivania di quelle alte, con lo snodo a metà altezza e vorrei sapere quali sono le caratteristiche che una lampadina dovrebbe avere per attività prolungate di studio/lettura di libri.

La domanda - che a me pare semplice - finora, almeno per me, non ha una risposta soddisfacente: i parametri mi PARE dovrebbero essere:

- LED o tradizionali (e qui sembra abbastanza chiaro che led sia meglio....) e, se led, quale intensità luminosa?
- Luce calda, neutra, fredda (e quale temperatura Kelvin colore di preciso)?
- Quanti Watt?
- Quale indice di resa cromatica (CRI)?

Spero davvero che qualcuno possa aiutarmi, e credo che questo sia un argomento che dovrebbe essere molto più trattato sul Web (con tutto quello che si trova...)

Mille grazie a chi mi aiuterà a risolvere questo dubbio!
Patrick
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 08/10/2015, 17:36

Re: Lampadine per studio/lettura?

Messaggioda mauro » 27/09/2017, 9:58

Scusa il ritardo ma la domanda richiedeva di mettere assieme qualche dato.
Provo a fornirti qualche informazione, tieni conto che la quantità di luce e la qualità è sempre da riferire al tipo di utilizzo che ne fai, alla distanza tra la sorgente luminosa e l’oggetto ed a molte altre variabili.
In primo luogo lampadine LED, alogene o a basso consumo ?
Diciamo che quelle che meno rispettano il pieno spettro dei colori sono le LED, presentano delle emissioni caratterizzate da picchi, puoi confrontare alcuni esempi di lampade da illuminazione su questo sito
https://fluxometer.com/rainbow/#!id=lig ... AmbientLED
Ti mostra tutti i parametri base di emissione, temperatura del colore ecc..
Se alla scrivania ti occupi di grafica suggerisco una luce che copra integralmente lo spetto (curva tipica della sorgente standard D65 o la D55), se devi solo leggere un libro … buono un LED con toni no troppo blu.
Per quanto riguarda il valore dell’illuminazione, diciamo innanzitutto che viene misurata in lux
“Il lux (simbolo lx) è l'unità di misura per l'illuminamento, accettata dal Sistema Internazionale. Un lux è pari a un lumen fratto un metro quadrato.
È un'unità di misura relativa alla luce visibile, e pertanto dipendente dalle caratteristiche dell'occhio umano, attraverso la curva di sensibilità dell'occhio alla radiazione luminosa.” Da wikipedia

Sulla scrivania di un ufficio si richiedono intorno ai 400- 500 lx, per una poltrona da lettura anche solo 200 lx bastano
Questi sono la somma di differenti sorgenti illuminanti, parte può derivare dall’illuminazione della stanza e parte da lampade apposite, nella valutazione è quindi determinante la distanza di una lampada dal punto di utilizzo ma anche la “geometria” della eventuale parabola (arriva ad aumentare la curva di distribuzione della lampada anche del 40%)
Per le caratteristiche della lampada puoi cercare la “curva fotometrica” relativa (ti dice quanti lx hai ad una certa distanza), sulla base di questo puoi decidere la potenza ma ricorda che l’efficienza luminosa
di un LED è più alta.
Per capirci un LED può arrivare ad anche più di 100 lumen/w mentre una lampada ad incandescenza a soli 10-15 lm/w.
Un buon documento è http://www.itiomar.it/studenti/scuola21 ... nica-2.pdf
Ma naturalmente è tutto un corso di illuminotecnica…
mauro
 
Messaggi: 318
Iscritto il: 07/04/2014, 15:20
Località: Bologna

Re: Lampadine per studio/lettura?

Messaggioda Max » 28/09/2017, 8:52

In commercio esistono prodotti specifici, spesso il problema é opposto ecco perché trovi poche info, ossia a nessuno importa più di tanto l'igiene visiva, noi operatori spesso ci soffermiamo su certi temi ma c'è poca sensibilità e forse non ancora la cultura della "prevenzione" in ambito visivo.

http://www.eschenbach-sehhilfen.com/en- ... -visionLED

Io prodotti così li vendo e li propongo, purtroppo con scarso interesse, ma tra tanti soldi che si spendono sarebbe un buon modo di donare comfort visivo.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 804
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: Lampadine per studio/lettura?

Messaggioda mauro » 28/09/2017, 9:02

5 toni di colore, intensità variabile... questa è una vera "ferrari", ottimo prodotto anche per le esigenze più specifiche.
mauro
 
Messaggi: 318
Iscritto il: 07/04/2014, 15:20
Località: Bologna

Re: Lampadine per studio/lettura?

Messaggioda Max » 30/09/2017, 1:22

mauro ha scritto:5 toni di colore, intensità variabile... questa è una vera "ferrari", ottimo prodotto anche per le esigenze più specifiche.

Se vi serve ne ho ancora una... ;)
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 804
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: Lampadine per studio/lettura?

Messaggioda Patrick » 03/10/2017, 11:28

Grazie davvero a tutti per le risposte.

Purtroppo ora sono - se possibile - ancora più confuso.
Speravo che con un obiettivo ben preciso (lampada da tavolo per studio: miglior lampadina?) ci fosse una risposta univoca e precisa in termini di caratteristiche della luce, invece vedo che vengono proposte lampade professionali addirittura con più tonalità DIVERSE!

Forse è un limite mio, o la speranza era troppo... "semplicistica" (ma forse ecco perchè dopo aver speso ore Googolando non ho trovato niente di utile... ripeto, cosa mai capitata prima!), ma a questo punto, se non ci sono altri contributi, sarò "costretto" ad andare in un negozio di illuminazione con la lampada a provarne - più o meno a "vanvera" - alcune e vedere quale a mio parere... "mi piace di più", dal momento che mi pare possa fare in pratica solo questo.... :(
Patrick
 
Messaggi: 20
Iscritto il: 08/10/2015, 17:36

Re: Lampadine per studio/lettura?

Messaggioda mauro » 04/10/2017, 7:55

purtroppo è così, se devi illuminare una fabbrica chiami un illuminotecnico che ti fa tutti i conti, valuta le fonti di luce, le lavorazioni da eseguire... per casa tocca fare col metodo del "ci vedi o no?" :lol:
mauro
 
Messaggi: 318
Iscritto il: 07/04/2014, 15:20
Località: Bologna


Torna a VARIE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron