ATTENZIONE
SE SEI UN NUOVO UTENTE, TI PREGHIAMO DI VISIONARE IL REGOLAMENTO E DI PRESENTARTI IN "PRESENTAZIONE NUOVI ISCRITTI"!

Alcune domande su montatura Silhouette

dedicata ad argomenti vari del settore o meno, unica sezione dove si può andare off-topic

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda DaniRizzo » 26/01/2018, 14:32

occhiali ritirati. solo a casa mi sono poi accorto di 2 graffi in corrispondenza dell'elemento dov'è presente la spina d'attacco dell'asta sinistra, ovvero quello che collega la lente all'asta. i graffi sono presenti su tale elemento con una corrispondeza esatta tra parte esterna ed interna e ciò può fare supporre che siano stati arrecati da un arnese con configurazione di utilizzo a pinza. il problema non è solo estetico ma funzionale poichè l'asta sinistra risulta differentemente inclinata rispetto alla destra e da ciò consegue che la montatura mi sta palesemente storta in viso, al di là della regolazione dei naselli. tale disallineamento tra le aste è evidente quando queste sono chiuse.
l'ottico ha arrecato un danno alla montatura e, anche se corregge il difetto d'inclinazione dell'asta sinistra, i graffi restano. ormai ho pagato tutto pertanto non potrei neppure chiedergli una riduzione di costo. chiedo a voi consiglio su cosa fare. se preferite posso postare le foto ma credo si sia capito tutto.
DaniRizzo
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/09/2015, 18:40

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda Max » 27/01/2018, 9:53

Ritorna dall’ottico facendo presente la cosa, molto semplice.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 807
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda DaniRizzo » 27/01/2018, 14:30

Questo è palese :) Ho chiesto in questa sede per avere qualche idea in più, ad esempio in merito ad un eventuale risarcimento danni (i graffi che ho menzionato), magari un buono acquisto? Di quanto potrei chiederlo in base al danno? Un'altra idea che mi era venuta in mente è che la silhouette possa "riverniciare" i graffi, sotto richiesta dell'ottico che la contatti ammettendo il danno provocato da lui in fase di montaggio, però non ne è rivenditore. E' fattibile o è un'ipotesi campata in aria?
Comunque oggi credo di trovare il tempo per andarci poichè ieri non ho potuto. Speravo di essere più preparato e propositivo sull'argomento, perciò ho chiesto consigli e idee qui a voi che lo fate di mestiere :)
DaniRizzo
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/09/2015, 18:40

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda DaniRizzo » 28/01/2018, 20:43

Sono stato dall'ottico, che ricordo fa anche da laboratorio, e aggiorno la vicenda.
Quando gli ho segnalato i graffi è caduto dalle nuvole sostenendo che non ne sapeva nulla, naturalmente non ho insistito perchè altrimenti avrei dovuto dimostrargli che erano assenti quando gli ho consegnato la montatura, cosa che mi è impossibile. Ho poi fatto presente che proprio quell'elemento in cui sono presenti i graffi, ovvero quello in cui sono presenti le spine che si agganciano frontalmente sulla lente sinistra, risulta essere inclinato verso il basso nella sua parte esterna e ciò risulta evidente proprio perchè esso è posto visivamente in diretto confronto col corrispondente elemento dell'asta destra, che invece è dritto; l'ottico ha risposto: "sì, l'avevo notato ma non so perchè è così". Ho quindi chiesto se si potesse risolvere con un ulteriore smontaggio e rimontaggio ma ha risposto negativamente, in particolare ha detto che poteva anche provarci ma era alto il rischio di rottura. In compenso ha raddrizzato manualmente l'asta sinistra in modo che l'occhiale adesso risulta essere ben allineato e non più inclinato sul viso come prima.
Vorrei postare qualche foto per farvi rendere conto, il meglio possibile in questa sede, del lavoro eseguito dall'ottico:
-graffi sull'elemento dell'asta sinistra e vista dall'alto di fori di montaggio e spina
montatura silhouette graffio asta sn DSCN2282_2.JPG

-inclinazione verso il basso del suddetto elemento. vista tutta la montatura frontalmente, si nota che l'elemento dell'asta destra nasconde totalmente il retrostante gommino di protezione mentre quello sinistro lascia intravvedere, nella parte alta esterna, la corrispondente parte del retrostante gommino.
montatura silhouette asta sn storta e gommino dettaglio DSCN2299_2.JPG

-gommini di protezione delle spine. a confronto coi montaggi effettuati nelle ottiche precedenti da cui mi sono servito, risultano essere molto disallineati rispetto alle spine stesse.
montatura silhouette interno completo DSCN2293_2.JPG

A proposito di questa ultima foto sui gommini, faccio presente che ho risolto anche il problema delle lenti da sole silhouette che ho affidato anche a questo ottico per farle montare su una vecchissima montatura a giorno ormai in disuso che ho rinvenuto in garage e della cui esistenza mi ero dimenticato. Che relazione c'è tra le 2 cose? L'ottico eseguì l'assemblaggio seduta stante delle lenti da sole e, anche in quel caso, i gommini delle spine risultarono molto disallineati proprio come questi, in particolare quello del ponte della lente destra che, sembra essere una costante, gli è risultato montato schiacciato verso il basso in entrambi i casi.

Alla luce dei fatti descritti, delle foto postate e della vostra esperienza professionale, vi chiedo alcuni chiarimenti, pareri e consigli:
-Cosa ne pensate dell'elemento inclinato? La mia opinione da estraneo al settore è che gli sia "scappata" la mano in fase di montaggio piegandolo e poi, per raddrizzarlo, ha cercato di agire con una pinza arrecando i graffi.
-Se porto l'occhiale da un altro ottico, questa volta sulhouette, c'è possibilità che uno smontaggio e rimontaggio possano correggere il difetto dell'elemento storto? Qual è la probabilità di far più danno che bene alla montatura? E' invece possibile che, ad essere stati praticati non allineati, siano i fori e perciò l'elemento è risultato storto in fase di montaggio?
-I gommini storti, oltre ad una incidenza a livello estetico peraltro trascurabile, portano conseguenze negative a livello strutturale? Consigliate quindi comunque un rimontaggio da parte di un ottico rivenditore silhouette?
-In generale, e considerando anche che questo non è rivenditore silhouette, mi sconsigliate di tornarci la prossima volta che abbia necessità di cambiare le lenti a questa montatura?

Mentre ci sono, rispondo a basalla che mi chiedeva la ricetta:
SN: sfera +2,50; cil. -0,50; ax 15
DX: lente neutra

Al solito ringrazio per la cortese attenzione, buona domenica.
DaniRizzo
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/09/2015, 18:40

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda Max » 29/01/2018, 9:45

I Silhouette hanno pinze di montaggio specifiche, e anche i fermi in nylon devo essere quelli specifici, oltre che i fori devono avere il giusto diametro.
Il fatto di regolare le aste e metterle in asse é la cosa meno importante, un glassant dopo l’assemblaggio può necessitare di regolazioni, per il resto credo che i graffi, e le altre cose da te riportate siano da imputare al NON uso di attrezzatura specifica. Quando non sono rivenditore di un prodotto lo specifico sempre che potrebbe succedere qualcosa, anche perché poi sui graffi o su danni maggiori alla montatura non é possibile rimediare con facilità.
Un rivenditore ufficiale nel caso di un danno provocato durante il montaggio può sostituire il pezzo rovinato.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 807
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda DaniRizzo » 29/01/2018, 14:30

Purtroppo, come puoi immaginare, l'ottico non mi avvertì del potenziale pericolo nè io potevo saperlo da me. A volte credere nella professionalità di chi non si conosce risulta deleterio, ma che fare? Scrivo qui sul forum per chiarirmi i dubbi ma, se dovessi dubitare di TUTTO, finirei per chiedere un'odissea di domande in questa sede; non ne ho voglia io e sono certo che voi neppure mi dareste conto dopo un po'. Comunque, come si dice in questi casi, "faccio esperienza e imparo per la prossima volta".

Porterò l'occhiale presso un rivenditore silhouette chiedendone il raddrizzamento dell'elemento e la sostituzione dei nylon. Visto che dici, in referimento ad un ottico NON rivenditore,
su danni maggiori alla montatura non é possibile rimediare con facilità

ti chiedo: e uno che ne è rivenditore, riguardo un danno del genere, può correggerlo con sicurezza oppure rischia di peggiorarlo?
Al solito chiedo perchè ormai mi fido più di voi che degli ottici che ho avuto la sventura d'incontrare.
DaniRizzo
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/09/2015, 18:40

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda mauro » 29/01/2018, 17:38

solo una nota... qui quelli che rispondono (ad eccezzione del sottoscritto) sono tutti ottici, ottimi ottici ma sempre ottici per cui forse non è carino dimostrare tutta questa sfiducia nella categoria :lol:
mauro
 
Messaggi: 320
Iscritto il: 07/04/2014, 15:20
Località: Bologna

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda basalla » 29/01/2018, 18:14

DaniRizzo ha scritto:Porterò l'occhiale presso un rivenditore silhouette chiedendone il raddrizzamento dell'elemento e la sostituzione dei nylon. Visto che dici, in referimento ad un ottico NON rivenditore,
ti chiedo: e uno che ne è rivenditore, riguardo un danno del genere, può correggerlo con sicurezza oppure rischia di peggiorarlo?


ho poco tempo...

fatti sostituire la/le spinetta di nylon dallo stesso ottico
basalla
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 07/04/2014, 19:52

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda DaniRizzo » 29/01/2018, 19:47

Io invece credo che, nell'ambito di un forum creato e sostenuto da professionisti del settore e frequentato anche da clienti estranei alla materia, è fondamentale sia riportare vicende come la mia sia fare le doverose distinzioni di competenze e professionalità all'interno della categoria.
L'esposizione della mia vicenda non ha portato in luce esclusivamente lati negativi (leggi sfiducia nella categoria) ma ha voluto esporre anche un messaggio positivo/costruttivo, peraltro neppure tanto implicito, che è "meglio partecipare qui e stare sicuri con gente che ne capisce e lavora in modo deontologicamente corretto che farsi fregare fuori da gente interessata solo al profitto". Tale considerazione di conseguenza esula, nel suo aspetto negativo, i partecipanti al forum e non fa neppure di tutta l'erba un fascio perchè mi sono capitati *anche* ottici corretti, per es. uno mi sbagliò la valutazione della vista da un occhio e mi sostituì la lente senza fare storie. Il mio rimprovero ad una *parte* della categoria è stato certamente maturato a caldo ma trovo poco etico che un ottico, pur di accaparrarsi una prestazione da qualche decina di euro al netto, sia pronto a sostenere d'essere capace d'assemblare uno space shuttle per poi presentare al cliente una scatoletta di tonno con una stella cometa disegnata sopra! Spero di non aver suscitato polemiche sgradevoli, anche perchè credo che tale punto di vista sia difficilmente non condivisibile sotto il profilo etico.

I gommini sono il male minore. Vorrei che mi raddrizzasse ciò che ha storto ma ho TERRORE di ritornarci dopo l'accaduto. Un "artigiano", a cui hai commissionato un lavoro, che fa danno alla roba che gli hai affidato e ti risponde: "non so perchè l'ho fatto" o "non so come sia potuto accadere", per me cliente è inaccettabile, senza se e senza ma e, soprattutto, mi dà la forte impressione di uno che non ha la più pallida idea dei casini che combina, come se fosse un bambino. In altre parole, ho paura che, se gli affido nuovamente i silhouette, me li posso sfasciare (come peraltro lui stesso ha prospettato) e, in tale circostanza, non credo continuerei ad essere molto civile, visti i sacrifici che ho dovuto fare per acquistarli. Per inciso, non mi metto certamente per le vie legali in un contesto del genere ma almeno evito di ritornarci, ovvero "non me la vado a cercare"; naturalmente è una mia personale opinione.
Tuttavia, dato che sono sempre aperto ai vostri consigli, chiedo di motivare, alla luce della mia preoccupazione sopra esposta, il vantaggio di tornare proprio dallo stesso ottico invece che andare da uno silhouette come avevo prospettato nel post precedente.
DaniRizzo
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 05/09/2015, 18:40

Re: Alcune domande su montatura Silhouette

Messaggioda basalla » 29/01/2018, 21:56

dallo stesso ottico perchè nel caso di danneggiamento anche delle lenti (caso non sporadico nell'effettuare questo genere di lavoro di estrazione lente) se la vede lui.
se vieni da me per un aggiustamento come questo non so se te lo eseguo,anche se sono rivenditore silhouette..
basalla
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 07/04/2014, 19:52

PrecedenteProssimo

Torna a VARIE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron