ATTENZIONE
SE SEI UN NUOVO UTENTE, TI PREGHIAMO DI VISIONARE IL REGOLAMENTO E DI PRESENTARTI IN "PRESENTAZIONE NUOVI ISCRITTI"!

private label in negozio col proprio marchio

dedicata ad argomenti vari del settore o meno, unica sezione dove si può andare off-topic

private label in negozio col proprio marchio

Messaggioda essiweb » 21/11/2018, 23:19

qualcuno di voi ha esperienza con questa modalità di vendita? secondo voi vale la pena?
tralasciando le catene ovviamente.

ho visto diversi negozi che si sono fatti "le proprie" montature col proprio marchio.

qualcuno un pò più grande pure con le lenti a contatto rimarchiate col simbolo del negozio, liquidi e lenti oftalmiche.

secondo voi è una cosa interessante o no per il piccolo/medio ottico?

nel caso delle lenti a contatto qualcuno dice che può fidelizzare il cliente ma qui non sono convinto anche perchè risalire al nome della lac originale non è difficile quindi conta più la professionalità.


ps. però suonerebbero bene: lenti oftalmiche a menisco variabile del Dr Basalla ed Essiweb :mrgreen: :mrgreen: trattate da Mauro in incognito.
+
lac optostaff by Max.

scusate non ho resistito :oops: :oops: :oops:
essiweb
 
Messaggi: 788
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05

Re: private label in negozio col proprio marchio

Messaggioda Max » 22/11/2018, 10:14

Io sono sempre stato un po’ tiepido con i prodotti a marchio, delle montature con un buon rapporto qualità prezzo o a marchio o NO LOGO in negozio ci vogliono di certo ma non sono la panacea. Noi in negozio abbiamo montature e lenti oftalmiche a marchio (Essilor) in questa maniera riusciamo a dare una linea di prodotto che per chi vuole un buon rapporto qualità prezzo possiamo soddisfare, di certo non é la fetta più consistente del mio mercato.
Il fatto di non avercelo nessuno un prodotto che si chiama allo stesso modo non vuol dire che non sia lo stesso e ancora il fatto che non sia paragonabile non vuol dire affatto che piaccia o che sia richiesto. Quindi se ce l’ho solo io ed ho un ottimo margine di guadagno ma si vende poco o niente non serve a nulla comunque...
Per motivi molto simili e per il fatto che sia facile vedere che sono solo rinominate le confezioni con pellicole facilmente asportabili le lenti a contatto a marchio le ho abbandonate da anni.
Inoltre in generale trovo queste strategie anche se in parte efficaci ormai obsolete, abbiamo iniziato a fare queste politiche più di 20 anni fa, oggi mi pare un po’ tardi per basarci importanti strategie commerciali per risolvere i problemi del mercato odierno.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 807
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: private label in negozio col proprio marchio

Messaggioda basalla » 22/11/2018, 19:37

effettivamente eran sistemi che andavan di "moda"qualche decennio fa,ricordo sulle montature quando ancora non avevano filtri di presentazione
mah non so...far cose del genere su lac e bustine lenti ad oggi mi sembra più una modalità di autodarti un calcio nel sedere però ripeto,i miei genitori non mi hanno instaurato nel dna un barometro molto affidabile sulle finezze strategiche di vendita

nell'incertezza io voto NO
basalla
 
Messaggi: 626
Iscritto il: 07/04/2014, 19:52

Re: private label in negozio col proprio marchio

Messaggioda essiweb » 22/11/2018, 20:02

Bellissime considerazioni Max sono d'accordo con te.

oltre al discorso primo prezzo ho visto ottici farsi fare occhiali a marchio artigianali di lusso e non solo per il primo prezzo ma chiaramente sono prodotti di costo e quindi non ne vendi tutti i giorni, la chiave sta in quello che dici.. è bene avere le idee chiare sulla propria clientela perchè è inutile avere un prodotto che non vendi gran che... e poi devi garantirci l'assistenza a chi dai la colpa se l'astina non si trova più se c'è scritto il tuo nome?

sulle lenti a contatto ho fatto una considerazione...

può essere un idea carina per rimarcare al cliente la propria presenza ma facendolo in maniera ponderata dato che ho pure visto packaging di lenti a contatto e blister private label ben fatti e senza etichette sovrapposte ma come è giusto che sia (come per i prodotti a marchio del supermercato) c'è scritto il lotto e prodotto da: xyz e il materiale.

Nell'era di internet per un cliente curioso e sveglio non ci vuole molto a capire che lente sia per esempio se cerco cooper Omafilcon toric...anche se non so una cippa di ottica e lenti a contatto.

Per cui se è un idea che ci permette di far risparmiare qualcosina al cliente o cmq per ricordagli la ns professionalità e che ci siamo sempre è una cosa carina.. se come hanno fatto alcuni è un modo per vendere ad un prezzo maggiorato la stessa lente è destinata a fallire in partenza.

così come certe persone e sicuramente ti sarà capitato di vederlo Max che vendono le lenti sfuse dai pacchetti e cancellano il nome con il pennarello... non è così secondo me che si fidelizza il cliente e si porta a farli comprare da noi...anche perchè a costo di rifare tutti i controlli dall'inizio se non soddisfatto va da un altro professionista o peggio si da al fai da te.
essiweb
 
Messaggi: 788
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05

Re: private label in negozio col proprio marchio

Messaggioda essiweb » 22/11/2018, 20:02

grazie anche a te Basalla per il feedback
essiweb
 
Messaggi: 788
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05


Torna a VARIE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron