ATTENZIONE
SE SEI UN NUOVO UTENTE, TI PREGHIAMO DI VISIONARE IL REGOLAMENTO E DI PRESENTARTI IN "PRESENTAZIONE NUOVI ISCRITTI"!

ottico di (s)fiducia

ottico di (s)fiducia

Messaggioda ermellina_1984 » 28/12/2018, 2:09

Salve,
sto cercando consigli perchè la visita al mio ottico non mi ha convinto...per nulla.

dopo la visita di controllo dall'oculista questa è la nuova prescrizione per gli occhiali da vista.

OD
sfera -10
Cilindro -2
Asse 5

OS
sfera -11
Cilindro -2
Asse 170

per gli occhiali nuovi nessun problema ovviamente è stata seguita la prescrizione, però pare che per le lenti a contatto ci siano disponibili solo delle trimestrali costruite appositamente... se fossi un'utilizzatrice regolare non sarebbe un problema, il prezzo si avvicina al costo delle confezione da 3 di mensili, anzi risparmierei qualcosa. peccato io le usi tipo 20 esageriamo 30 volte all'anno...sarebbero sprecate.

l'altra soluzione proposta è prendere delle lenti che correggano solo la sfera e non il cilindro ma non mi convince la cosa, (come vedo con una correzione parziale? l'ottico dice che non vedrò bene le montagne sullo sfondo ma per il resto vedrò bene....ma siamo sicuri? le uso anche quando guido)

le mie vecchie l.a.c. erano le coopervision proclear toric

OD
pwr -8,5
Cilindro -1,75
Asse 10

OS
pwr -9,5
Cilindro -2,75
Asse 175

secondo me lo stesso modello dovrebbe andare ancora bene modificando di poco i valori.

l'oculista mi ha lasciato un appunto per le l.a.c. con un "provare i valori" come nota per l'ottico (ma non è una vera e propria prescrizione come per le lenti degli occhiali)

OD
pwr -9
Cilindro -1,75
Asse 5

OS
pwr -9,5
Cilindro -1,75
Asse 170

seguendo questa prescrizione di massima e cercando su siti che vendono l.a.c. la mia vecchia marca e modello andrebbe ancora bene dato che raggiunge quelle correzioni senza problemi. in più per caso ho visto che ci sono le my day toric sempre di coopervision che sono addirittura giornaliere e anche quelle arrivano a correggere il mio difetto.

quindi è l'ottico che mi vuol rifilare la lente su misura perchè è "sponsorizzata" dalla ditta produttrice o c'è qualcosa che non percepisco io nella prescrizione e che mi porta o dover usare lenti costruite appositamente???

vi sembra corretta la proposta dell'oculista per le l.a.c? o è il caso che interpelli comunque un altro ottico per la gradazione viste le uniche due proposte del mio solito ottico? esempio l'asse minima per l'occhio destro parte da 10, ma anche prima avevo asse 5 per l'occhiale e 10 per la l.a.c

le my day toric me le consigliate?

grazie mille a chiunque mi chiarisca l'arcano mistero

Emilia
ermellina_1984
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 28/12/2018, 0:45

Re: ottico di (s)fiducia

Messaggioda Max » 28/12/2018, 10:01

Con un po’ di voglia e pazienza credo che per valori come i tuoi sia possibile provare vari prodotti a ricambio frequente compresa la my day che uso regolarmente con i miei clienti poiché é offera in un range di gradazioni ampio ed é di ottima qualità con un materiale di ultima generazione. Con diottrie come la tua però cercherei di tararle al meglio facendo qualche prova, a mio parere l’astigmatismo proposto dal medico é pure troppo alto quindi ci lavorerei su, in che modo dovrebbe saperlo il collega al quale ti rivolgi.
Spesso la proposta di lac trimestrali da parte dei colleghi é fatta , a loro dire, per garantire una lac più precisa e per fidelizzare il cliente con un prodotto non reperibile su tutti gli “scaffali”, io onestamente non sono allineato a questo modo di pensare , tu sei il classico esempio di risultato opposto. Inoltre per chi usa così poco le lac non trovo una scelta giusta una riutilizzabile a ricambio così lungo.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 780
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: ottico di (s)fiducia

Messaggioda ermellina_1984 » 06/01/2019, 16:48

Grazie mille,
ho provato a contattare un ottico di una grande catena presso un centro commerciale e mi hanno proposto visita su appuntamento, prova visiva e test lacrimazione, in base all'esito ordineranno dei campioni e poi con il campione faremo le varie prove per vedere qual è la migliore e solo poi ordineremo le lenti. (anche loro han visto che le coopervision dovrebbero ancora adattarsi a me sia nel formato mensile che giornaliero).

andavo sempre dal mio solito ottico, credendo che un piccolo ottico storico mi avrebbe seguito meglio di uno in un centro commerciale di una grossa catena, invece per la prima volta mi propongono visita e prove varie. non ho mai fatto il controllo della vista con le lenti addosso!!! e saranno 15 anni che uso le lenti.
mi sono sempre state prescritte dall'oculista o dedotte dalla prescrizione delle lenti degli occhiali, consegnate e stop (ovviamente a parte la prima volta in assoluto che mi han fatto vedere come si mettevano).

sono comunque ancora molto stupita dalla scelta proposta dal primo ottico: trimestrale oppure giornaliera ma senza correzione dell'astigmatismo.

vi ringrazio comunque per la conferma della mia intuizione ottenuta consultando internet da profana in ottica. ero veramente molto indecisa se fidarmi del mio solito ottico (confidando nella sua professionalità) o se tentarne uno nuovo. alla fine cambiando sembra ci abbia guadagnato di molto.
grazie ancora
ermellina_1984
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 28/12/2018, 0:45

Re: ottico di (s)fiducia

Messaggioda Max » 07/01/2019, 12:33

Contenti di esserti stati utili.
Ci tengo a dire però che non dipende se l’ottico é in un centro commerciale o un piccolo ottico di provincia la professionalità o l’essere aggiornati in materia dipendono dalla persona, inoltre non é in dubbio la professionalità del tuo vecchio ottico su tutto ma nell’ambito lenti a contatto ha mostrato delle lacune.
Io sono un ottico del sud di un paese di provincia, non dico di essere bravo ma almeno l’ABC possiamo dire di saperlo ed ho molti clienti che vengono dalla città o da esperienze pregresse nei centri commerciali, quindi mai generalizzare. ;)
Inoltre non sparire, facci sapere come va a finire. :mrgreen:

PS:. Sarebbe interessante sapere da dove scrivi.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 780
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: ottico di (s)fiducia

Messaggioda essiweb » 08/01/2019, 21:19

Max tu sei molto competente ed aggiornato che è poi la cosa che amo di optostaff il confrontarsi fra tutti noi.

sicuramente una bella trimestrale personalizzata avrà il suo perchè ma se non si usa quasi tutti i giorni è un suicidio con l'aggravante che magari ci si dimentica di fare correttamente una buona manutenzione e disinfezione.
essiweb
 
Messaggi: 759
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05


Torna a L.a.c. morbide

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron