ATTENZIONE
SE SEI UN NUOVO UTENTE, TI PREGHIAMO DI VISIONARE IL REGOLAMENTO E DI PRESENTARTI IN "PRESENTAZIONE NUOVI ISCRITTI"!

Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda costanzofab » 15/08/2016, 14:14

Salve a tutti,
dopo svariate prove dall'ottico, ho finalmente comprato le Acuvue Moist (giornaliere).
Innanzitutto ecco la mia prescrizione delle lentine:
OCCHIO SIN.
D -4.75
CYL -2.25
AXIS 180
BC 8.5
DIA 14.5
Acuvue Moist for astigmatism


OCCHIO DESTRO
D -4.75
BC 8.5
DIA 14.2
Acuvue Moist normali


Detto questo, ecco il problema:
dopo aver usato giorno dopo giorno circa 10 lenti sento sempre lo stesso senso di fastidio e secchezza, che mi obbliga a usare la lacrima artificiale letteralmente ogni 5 minuti.

Mia sorella usa delle Dailies Total 1 in silicone hydrogel e dice che è come non indossarle, non c'è paragone con le acuvue secondo lei. Il problema è che non esistono per l'astigmatismo, e io sento più fastidio nell'occhio astigmatico.
Ho cercato delle lenti in silicone hydrogel toriche ma ho trovato solo lenti mensili. A me servono giornaliere, non sopporto il fatto di doverle disinfettare e conservare. Perciò cerco delle lenti giornaliere, in silicone hydrogel e per astigmatismo.
Tutto ciò che ho trovato sono le Coopervision Clariti. Che ne pensate? Ne conoscete altre?
costanzofab
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 22/02/2016, 14:47

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda costanzofab » 16/08/2016, 11:36

Up
costanzofab
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 22/02/2016, 14:47

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda Max » 17/08/2016, 8:24

Ciao,
non tutte le lenti in siliconehydrogel sono uguali e non é detto che la soluzione ai tuoi problemi di secchezza risieda nelle lenti in siliconehydrogel, spesso capita di fare il contrario per risolvere i problemi di secchezza si passa a materiali tipo quello delle Moist. Questa premessa ti fa capire che é tutto molto soggettivo e non sempre così facile. La Clariti é una monouso in silicone molto diversa da Total 1... Comunque l'unico modo per capire é provare. Inoltre anche i sostituti lacrimali non sono tutti uguali, se l'effetto dura così poco non é quello giusto.
Le soluzioni potrebbero essere :-
>provare le Clariti ;
>per avere un silicone performante anche sul l'occhio astigmatico passare ad un ricambio diverso e provare;
>per toglierti il dubbio provare la Total 1 sul tuo occhio solo miope (prova in parte inutile ma può farti capire meglio certi concetti legati al materiale e confort).

Tienici aggiornati.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 807
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda costanzofab » 27/10/2016, 14:18

Ciao a tutti, è passato del tempo ma vi racconto lo stesso...
Praticamente non ne ho potuto più delle moist, ho chiesto al mio ottico le clariti ma mi ha detto che non poteva ordinarle non so perchè :( e quindi mi ha consigliato le proclear...niente da fare, stesso fastidio di prima. Dopodiché ho cambiato ottico e quello da cui vado attualmente (Optissimo) mi ha consigliato delle bisettimanali in silicone (Acuvue Oasys)...la sensazione è simile alle moist ma almeno a fine giornata non diventano dure come la pietra, perciò con queste ho ottenuto un netto miglioramento, unica pecca la praticitá. Poi dato che io sono attentissimo all'igiene ogni volta perdo tre ore a disinfettare tutto con la massima cura, perchè il mio oculista ha sempre detto che le mensili/bisettimanali possono essere pericolose per le infezioni. Credo proprio che il mio occhio comunque non sia adatto alle lentine in generale :lol:
costanzofab
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 22/02/2016, 14:47

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda Max » 27/10/2016, 21:55

costanzofab ha scritto:Ciao a tutti, è passato del tempo ma vi racconto lo stesso...
Praticamente non ne ho potuto più delle moist, ho chiesto al mio ottico le clariti ma mi ha detto che non poteva ordinarle non so perchè :( e quindi mi ha consigliato le proclear...niente da fare, stesso fastidio di prima. Dopodiché ho cambiato ottico e quello da cui vado attualmente (Optissimo) mi ha consigliato delle bisettimanali in silicone (Acuvue Oasys)...la sensazione è simile alle moist ma almeno a fine giornata non diventano dure come la pietra, perciò con queste ho ottenuto un netto miglioramento, unica pecca la praticitá. Poi dato che io sono attentissimo all'igiene ogni volta perdo tre ore a disinfettare tutto con la massima cura, perchè il mio oculista ha sempre detto che le mensili/bisettimanali possono essere pericolose per le infezioni. Credo proprio che il mio occhio comunque non sia adatto alle lentine in generale :lol:

A questo punto prova la nuova Oasys 1-day materiale ottimo e ricambio che ti piace...
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 807
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda costanzofab » 27/10/2016, 22:03

Già provate, ottime ma niente astigmatismo...speriamo che le faranno
costanzofab
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 22/02/2016, 14:47

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda Stefano » 25/11/2016, 16:13

Visto l'astigmatismo presente e la problematica delle lenti a contatto "a tempo determinato" ti potrei consigliare di fare come ho fatto io, vedi se riesci a farti procurare lenti a contatto TRONCHE, ottime per chi ha un astigmatismo importante e con il bisogno di lenti con una bassa idratazione, io le porto per qualche anno, poi magari ad una nuova misurazione della vista, le cambio.
La caratteristica importante delle lenti tronche sta nel fatto che la base inferiore tagliata (troncata) si appoggia nell'altrettanto palpebra inferiore dell'occhio stabilizzandosi alla base e così non tende a ruotare quei 5 o 10 gradi come capita con lenti a contatto normali, stanno tranquillamente nella loro posizione di base ed essendo morbide non sono neppure fastidiose..
Stefano
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 15/03/2016, 22:17

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda essiweb » 03/12/2016, 20:41

Ciao Stefano non sono un contattologo tu o gli altri amici del forum mi potete dare più informazioni su questa tipologia di lenti a contatto?

Svantaggi?
essiweb
 
Messaggi: 788
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda Max » 07/12/2016, 10:19

Quando parliamo di "troncatura" e di lenti "tronche" parliamo di tecnologie di gran lunga superate da lenti che oggi si stabilizzano benissimo senza ricorrere alla tronacura. Se Stefano provasse lenti non tronche moderne sicuramente cestinerebbe subito le sue tronche...
La troncatura era un metodo per stabilizzare le lenti toriche in quei soggetti sui quali non si riusciva a trovare una corretta stabilizzazione con lenti toriche normali per via di particolari condizioni di miopia, palpebrali e di conformazione dell'occhio.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 807
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: Scelta lenti a contatto silicone hydrogel

Messaggioda essiweb » 07/12/2016, 22:51

Grazie Max interessante.

Mon ne avevo mao semtito parlare si impara sempre qualcosa di nuovo su optostaff ;)
essiweb
 
Messaggi: 788
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05

Prossimo

Torna a L.a.c. morbide

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron