ATTENZIONE
SE SEI UN NUOVO UTENTE, TI PREGHIAMO DI VISIONARE IL REGOLAMENTO E DI PRESENTARTI IN "PRESENTAZIONE NUOVI ISCRITTI"!

conversione lac

conversione lac

Messaggioda occhioproblematico » 27/01/2017, 9:52

Buongiorno a tutti, ho fatto la presentazione nella sezione apposita quindi spero di aver proceduto correttamente.Di seguito riporto il problema e ringrazio quanti risponderanno e avranno la pazienza di leggere. Nel 2011 avevo i seguenti valori od vista naturale 10/10 e conseguente lente neutra, os (a seguito dell' intervento laser) sf + 1 cil + 3 asse 125. Poichè l' occhiale pende a sinistra mi viene consigliata la lac frequency excel toric della cooper vision ( specifica per chi come me ha fatto il prk) sulla cui scatola è riportato:
raggio base 8.7
diametro 14.4
potere + 4
Cil -2.25
asse 30.
Un mese dopo trasferisco la mia residenza a 700 km e non ho avuto problemi visivi fino qualche settimana fa. La visita oculistica fa emergere os:
sf +0.25
Cil + 3.50
asse 120
Nell' occhio destro la vista naturale rimane di dieci decimi. L' oculista mi ha detto che la soluzione migliore è continuare a prediligere la lente a contatto, di andare in ottica e farmi fare la conversione sulla base dei miei valori attuali .Qui mi hanno detto che non tengono le mie lenti e hanno provato a rifilarmi delle altre nonostante avessi fatto presente di avere l' occhio operato e che quelle da me richieste fossero specifiche. Si sono segnati malvolentieri il mio numero e detto mi avrebbero chiamato l' indomani mattina per farmi sapere se era possibile ordinarle. Richiamo io nel pomeriggio non avendo avuto nessun riscontro e mi dicono che oltre i +3.50 la marca da me chiesta non produce. Mi propongono una marca non specifica per persone operate e di andare a tentativi per la gradazione. Capisco non vale la pena discutere, rifiuto e ringrazio. So per certo ( ho controllato sul sito della marca produttrice) che la gradazione arriva tranquillamente oltre i +3.50 ( non capisco nulla di lenti ma sulla mia scatola è riportato + 4 quindi la risposta dell'ottica mi è suonata come un maldestro tentativo di sbolognarmi). Ho provato in altre ottiche ma mi è stato risposto che non ordinano marche non presenti in negozio. Vorrei capire la gradazione di lac giusta e chiedo quindi un vostro parere, riuscirei ad acquistare on line ( come ho fatto finora da qualche anno a questa parte) e a porre fine alla situazione. Grazie.
occhioproblematico
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 27/01/2017, 9:06

Re: conversione lac

Messaggioda essiweb » 27/01/2017, 13:38

Ciao uhm c'è un pó di confusione.

Premetto non sono un contattologo (esperto nell'applicazione ) quindi vedrai altri amici sul forum integreranno le mie mancanze e le mie eventuali imprecisioni.

Ti chiedo innanzitutto che tipo di problema hai con gli occhiali? Il problema delle regolazione dovrebbe poter essere risolvibile o puoi usare un altra montatura.

La visione con le lenti a contatto é buona?

Poi ti chiedo hai mai fatto una visita contattologica completa? Ossia controllo anche con le lac applicate dal tuo oculista o da un optometrista contattologo? É importante vedere che la lente sia idonea per te una volta applicata.

La frequency excel toric non é una lente su misura ma una normale lente per astigmatismo fatta per tutti anche per chi non ha fatto prk od altri interventi. Si vede che nonostante l'intervento i tuoi parametri sono rimasti standard non sei legato per forza a questa marca.

Ti confermo che arriva a correggere astigmatismi fino a -2.25 ma esiste la excel Xr per alti astigmatismi che arriva a -3.50-3.75.

(Non basarti sul potere Sf + non é un problema quello)

In un caso come il tuo é bene fare un controllo applicativo serio (anche la prima lente se non hanno riverificato i valori mi suona strana la trasposta) poi ci sta di dover fare più prove con lenti diverse ma non é che vai a caso provando poteri così a caso come qualcuno ti ha detto.

Dato il benestare del medico oculista alle lenti a contatto trova un optometrista che applichi lenti a contatto e non solo negozi che fanno vendita per una prova seria.
essiweb
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05

Re: conversione lac

Messaggioda occhioproblematico » 27/01/2017, 14:52

Anzitutto grazie, il problema che ho con gli occhiali è che essendo la lente sx molto spessa rispetto alla destra (che è neutra) l'occhiale pende a sinistra. Aldilà dell'aspetto estetico da fastidio sentire il peso che avverto da una sola parte, con la lente bypasso il problema oltre ad avere una visone nettamente migliore. La lac in questione la provai dall'ottico di fiducia presso il cui negozio avevo passato la visita oculistica, mi insegnarono ad applicarla e rimuoverla e in meno di un'ora facevo queste operazioni in tutta facilità e velocità.Premetto che prima dell'intervento portavo una semi rigida gas permeabile (che dovevo togliere con una sorta di ventosa) e che mi era stata fatta su misura nella stessa ottica dopo visita oculistica e consulto del contattologo, comprenderai allora bene che quando sei abituato al peggio stai veramente poco ad abituarti al meglio. tTngo a dire che non scarto a priori gli occhiali, è impensabile portare le lenti più di 10 ore. Finora ho usato la strategia 10 ore lenti e resto occhiali ed è andato sempre bene. Con l'ultima prescrizione oculistica ho ordinato infatti anche gli occhiali nuovi ma l'ottica, seppur gentilmente rispetto alla situazione che riportavo nel post di sopra, mi ha spiegato che non ordinavano lenti che non tengono abitulamente in negozi. Cambiando città ho dovuto inevitabilmente cambiare ottica e oculista che, allorquando le ho spiegato che marca portavo, non mi ha riferito della possibilità di provare altre marche ma semplicemente di andare in ottica poichè lì avevano le tabelle di conversione per i miei valori attuali. In sintesi che devo fare? io con quelle non ho mai avuto problemi
occhioproblematico
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 27/01/2017, 9:06

Re: conversione lac

Messaggioda Max » 27/01/2017, 16:07

Eccomiiiii, caso interessante...
Premetto che in questi casi gli occhiali andrebbero fatti al meglio facendo in modo di fare la lente sinistra più possibile sottile e la lente destra un pò spessorata al fine di ottenere il famoso "appaiamento degli spessori" in modo che gli occhiali siano "bilanciati" sia per spessore e conseguentemente per peso, parliamo comunque dell'ABC dell'ottica...quindi...

Ora parliamo di lenti a contatto, questo ahimè è uno dei tanti casi che dimostra i limiti della PRK visto che da una lente a contatto si veniva e ad una lente a contatto si é rimasti...
La Xcel toric é una lac torcia tecnologicamente abbastanza superata ma ancora utilizzata nella variante XR per il suo range ampio di poteri fino a cil 3.75 (astigmatismo),quella che usavi tu era la NORMALE infatti nonostante la ricetta del vecchio oculista riportava un astigmatismo più alto usavi una lac con CIL -2.25, INOLTRE NON É UNA LAC SPECIFICA PER CHI HA FATTO LA PRK, esistono lenti Cooper Vision con range ancora più estesi, ad ogni modo rispettando la volontà del cliente basta fare la trasposta dell'ultima ricetta dell'oculista e si potrà ottenere il valore per ordinare un nuovo pacco di lenti.
In questo caso SF +3.75 CIL -3.25 ax 30.

Ora che ho risposto alla domanda dirò anche la mia, in casi come questo sarebbe cosa buona e giusta trovare un ottico esperto in contattologia che ci aiuti in questi casi al fine di fare controlli periodici e che ci aiuti anche a scegliere i prodotti più moderni indicati per queste problematiche.
Inoltre sempre Cooper Vision produce altre lac che POTREBBERO fare al caso tuo
-Procrear TORIC/XR
-Clariti Toric/XR
Quest'ultima in siliconehydrogel un materiale più moderno molto più permeabile all'ossigeno.
Per concludere, di recente casi come il tuo stanno avendo grandi benefici con l'applicazione di lenti a contatto MINI e MICRO SCLERALI, ma li hai bisogno di un contattologo esperto.
In bocca al lupo. ;)
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 802
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: conversione lac

Messaggioda occhioproblematico » 27/01/2017, 18:07

Grazie anche a te per la risposta. E' interessante notare quanto un consumatore sappia veramente poco dei prodotti che utilizza quotidianamente, meglio tardi che mai. Sul prk personalmente non mi lamento, pur non avendo risolto in toto ho una qualità visiva migliore e nessun disagio della semi rigida gas permeabile ( male fisico e il fatto che in inverno mi cadeva per l'aria secca degli ambienti riscaldati con conseguente preoccupazione mia che ogni volta pregavo di non averla persa e sostenerne di nuovo il costo). Ringrazio inoltre per l'utile e agognata trasposta. Ho verificato sul sito sul quale ordino che le frequency xcel toric non hanno il cilindro -3.25, arrivano a -2.25. Discorso diverso per le proclear toric xr che mi citi tu e per le frequency xcel toric xr che però non conocosco ma che il sito mi propone tra i prodotti della cooper vision. Appurato che dovrò abbandonare le mie lenti quale consigli, se posso approfittare della tua gentilezza, tra le 2? volevo capire cosa giustifichi la decina di euro di differenza tra un prodotto e l'altro...in alternativa, conoscendo da quale prodotto parto, sai consigliarmene anche di altre marche? In ultimo , per gli occhiali, avrei tanto gradito che qualcuno mi parlasse della possibilità di bilanciare le lenti prima. Ho fatto la scoperta ( su mia esplicita domanda) quando ordinando gli occhiali nuovi l'ottica mi ha detto si poteva fare una precalibratura che rendesse la sinistra meno spessa. Non so come saranno i miei nuovi occhiali ma spero tanto siano migliori di quelli che indosso al momento. Ultima cosa, e scusate per il pessimo tempismo, sulla prescrizione dell'oculista è barrata TABO. Mi piacerebbe trovare un negozio con cortesia e qualità quali mostrate da voi, grazie davvero.
occhioproblematico
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 27/01/2017, 9:06

Re: conversione lac

Messaggioda Max » 27/01/2017, 22:18

occhioproblematico ha scritto:Grazie anche a te per la risposta. E' interessante notare quanto un consumatore sappia veramente poco dei prodotti che utilizza quotidianamente, meglio tardi che mai. Sul prk personalmente non mi lamento, pur non avendo risolto in toto ho una qualità visiva migliore e nessun disagio della semi rigida gas permeabile ( male fisico e il fatto che in inverno mi cadeva per l'aria secca degli ambienti riscaldati con conseguente preoccupazione mia che ogni volta pregavo di non averla persa e sostenerne di nuovo il costo)UNA LENTE RIGIDA GAS PERMEABILE APPLICATA BENE NON DEVE COMPORTARSI COME HAI SCRITTO, MI DISPIACE DIRE CHE SI POSSONO AVERE RISULTATI MIGLIORI CHE PURTROPPO TU NON HAI AVUTO AD ESEMPIO CON LE GIÀ CIRATE LAC MINI E MICRO SCLERALI. Ringrazio inoltre per l'utile e agognata trasposta. Ho verificato sul sito sul quale ordino che le frequency xcel toric non hanno il cilindro -3.25, arrivano a -2.25. Discorso diverso per le proclear toric xr che mi citi tu e per le frequency xcel toric xr SONO LE TUE CON ESTENSIONE DI POTEREche però non conocosco ma che il sito mi propone tra i prodotti della cooper vision. Appurato che dovrò abbandonare le mie lenti quale consigli, se posso approfittare della tua gentilezza, tra le 2? RIPRENDI LE TUEvolevo capire cosa giustifichi la decina di euro di differenza tra un prodotto e l'altro...in alternativa, conoscendo da quale prodotto parto, sai consigliarmene anche di altre marche?IN ALTERNATIVA TI AVEVO SEGNALATO LA CLARITI TORIC XR In ultimo , per gli occhiali, avrei tanto gradito che qualcuno mi parlasse della possibilità di bilanciare le lenti prima. Ho fatto la scoperta ( su mia esplicita domanda) quando ordinando gli occhiali nuovi l'ottica mi ha detto si poteva fare una precalibratura che rendesse la sinistra meno spessa. Non so come saranno i miei nuovi occhiali ma spero tanto siano migliori di quelli che indosso al momento. Ultima cosa, e scusate per il pessimo tempismo, sulla prescrizione dell'oculista è barrata TABO. Mi piacerebbe trovare un negozio con cortesia e qualità quali mostrate da voi, grazie davvero.
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 802
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: conversione lac

Messaggioda occhioproblematico » 28/01/2017, 9:35

Grazie mille per la gentilezza e la disponibilitá. Buona giornata
occhioproblematico
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 27/01/2017, 9:06


Torna a L.a.c. morbide

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron