ATTENZIONE
SE SEI UN NUOVO UTENTE, TI PREGHIAMO DI VISIONARE IL REGOLAMENTO E DI PRESENTARTI IN "PRESENTAZIONE NUOVI ISCRITTI"!

cari amici vicini e lontani

dedicata ad argomenti vari del settore o meno, unica sezione dove si può andare off-topic

cari amici vicini e lontani

Messaggioda mauro » 03/10/2018, 10:40

come esordiva sempre Nunzio Filogamo "cari amici vicini e lontani ..." benvenuti nell'era di Essilorluxottica
non so se avete già letto ( https://www.b2eyes.com/news/del-vecchio ... 0-completa ) ma finalmene,dopo 20 mesi, la grande ammucchiata comincia ufficialmente.
vi suggerisco anche il nuovo sito https://www.essilor-luxottica.com/it

cosa ne pensate?
mauro
 
Messaggi: 318
Iscritto il: 07/04/2014, 15:20
Località: Bologna

Re: cari amici vicini e lontani

Messaggioda essiweb » 04/10/2018, 1:43

wow.

tanta roba... e secondo me considerando che essilor è fatta di vari azionisti e gruppi è un pò più luxottica con Del vecchio che ha preso essilor del contrario anche se se è una fusione...

che dire è quasi un monopolio... il primo produttore di lenti oftalmiche al mondo che poi possiede decine di società in ogni ambito della filiera oftalmica dai macchinari per la costruzione lenti alle molatrici con il primo produttore di montature che ha acquisito anche negli ultimi due anni non so più nemmeno quanti marchi...questo lo sappiamo tutti.


Vantaggi... si possono ottenere prodotti ottimizzati e collaborazioni di più marchi... l'esempio del rayban graduato col logo può essere interessante... ora magari si potranno avere anche con geometrie progressive essilor.

Il problema per l'ottico dal mio personale punto di vista è questo:

1 si fa concorrenza al cliente.... il gruppo essilor-luxottica possiede anche varie catene e forse in certi paesi come gli Usa il problema è anche più sentito.. queste catene propongono anche marchi di punta con promozioni aggressive mi è capitato di vedere salmoiraghi propporre il rayban graduato con logo con un forte sconto di listino di certo un ottico indipendente ci riesce con più difficoltà... di conseguenza perchè dovrebbe prendere la linea?

Ne parlavo tempo fa con un amica che vuol lavorare meno con essilor e luxottica.... magari da anni lavori con un azienda che aiuti a crescere negli anni e poi questa diventando così grande ti fa concorrenza e te la mette nel fiocco... il gruppo essilor luxottica deve molto ai normali ottici.. ed anche a molte aziende che usano i macchinari di società che ora appartengono a loro esempio satisloh

2 avendo un quasi monopolio ed essendo così grandi le condizioni per avere certe linee che già ora non sono sempre facilitate... potrebbero peggiorare.. non dimentichiamo che il nostro è uno dei pochi settori dove siamo noi a pregare certe aziende perchè ci vendano i prodotti... :mrgreen:

La parola crisi in Cinese vuol dire anche opportunità.... vedo che nascono marchi più artigianali, di nicchia.. che si cerca di valorizzare il made in Italy vero insomma il bravo ottico può cercare di differenziarsi ed essere originale proponendo cose poco diffuse o di nicchie e meno marchi noti del gruppo se proprio non c'è la fa a stargli dietro... quanto alle lenti è il problema minore...per quanto sia un grande estimatore di essilor soprattutto dell'estetica dell'antiriflesso ci sono un sacco di aziende che possono tenerli testa anche Italiane :mrgreen:

è necessario ingegnarsi per non essere fagocitati dai giganti comprando più di quel che possiamo vendere.

è necessario anche tenere cose buone ma più economiche per poter frenare un pò il discorso catene e scontisti vari... quando poi il cliente ha scelta e sai spiegare le differenze saprà lui se fare l'occhiale da 79euro o uno più buono.

certo è dura perchè la massa chiede quei marchi lì molto spesso..va a mode... ma è possibile sopravvivere con professionalità ed impegno per quanto sia davvero dura aprire un negozio d'ottica oggi secondo me.


io la penso così e voi?
essiweb
 
Messaggi: 783
Iscritto il: 08/04/2014, 17:05

Re: cari amici vicini e lontani

Messaggioda Max » 10/10/2018, 9:25

A mio parere per il momento é solo uno spauracchio, lavorare con Luxottica e Essilor per adesso é ancora un buon affare...
Il discorso é lungo da scrivere ma la sintesi é al rigo su... ;)
La nostra meta non è mai un luogo, ma piuttosto un nuovo modo di vedere le cose...
Avatar utente
Max
 
Messaggi: 802
Iscritto il: 31/03/2014, 11:05

Re: cari amici vicini e lontani

Messaggioda mauro » 11/10/2018, 8:31

aggiungo una altra notizia https://www.b2eyes.com/news/luxottica-e ... 99indagine ora l'antitrust, dopo aver dato l'ok per per l'unione di Essilor e Luxottica, comincia a fare le pulci sull'acquisizione di Barberini da parte di Luxottica. Tutto a posto se sono decine di migliardi... e poi rompi i coglioni per 80-100 milioni.... Italia sempre più strana a capirsi :?
mauro
 
Messaggi: 318
Iscritto il: 07/04/2014, 15:20
Località: Bologna


Torna a VARIE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron